Al via il nuovo Master in Ingegneria delle Infrastrutture e dei Sistemi ferroviari

0
69
Ingegneria delle Infrastrutture

Un percorso di alto livello per la formazione di professionisti nel settore ferroviario e della mobilità

Formare, attraverso un percorso multidisciplinare d’eccellenza, professionisti di alto livello con una visione sistemica dei trasporti e della mobilità: è questo l’obiettivo del Master universitario di II livello in Ingegneria delle Infrastrutture e dei Sistemi Ferroviari, promosso dall’Università degli Studi di Roma. Il master si rivolge a giovani laureati di II livello in Ingegneria (nelle classi riportate nel bando), preferibilmente in elettrica, elettronica, informatica, meccanica, sicurezza e trasporti.

Il Master si svolgerà da febbraio a ottobre 2020. Prevede 480 ore tra lezioni, seminari, project work e visite a cantieri e impianti e 150 ore di stage. I partecipanti acquisiranno conoscenze potenzialmente spendibili per soddisfare le esigenze delle amministrazioni, delle società ferroviarie, delle società di ingegneria, dei centri di ricerca e delle imprese e industrie che operano nel settore.

Per ulteriori informazioni clicca qui.

Per il settore ferroviario e dei trasporti pubblici in genere ISOIL Industria fornisce un’ampia gamma di prodotti innovativi, tra cui i sensori radar ad effetto doppler della DEUTA-WERKE, che consentono la misura di velocità e distanza. Non esitare a contattare l’azienda per informazioni!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.