Ogni processo industriale ha le sue esigenze specifiche e richiede tipologie di acqua differenti.

Analizziamo di seguito le caratteristiche che l’acqua deve avere a seconda dei diversi settori industriali in cui trova applicazione.

  • L’acqua per l’industria tessile deve essere limpida, incolore e possibilmente priva di ferro, manganese, alluminio e rame. Il suo grado di durezza, cioè il contenuto totale di sali di calcio e magnesio in essa contenuti, deve essere il più basso possibile per evitare depositi calcarei nelle fibre.
  • Nelle cartiere l’acqua da utilizzare ha caratteristiche simili a quelle dell’acqua impiegata nell’industria tessile, anche se per la produzione di carte speciali con un bassissimo residuo in ceneri può essere richiesto l’utilizzo di acqua demineralizzata.
  • Per applicazioni nell’industria chimico farmaceutica, l’acqua deve essere di tipo potabile, o addolcita, o decarbonatata, o demineralizzata, o distillata, sterile ed apirogena.
  • L’acqua impiegata nell’industria elettronica deve essere il più possibile pura, infatti se dovesse contenere, anche in minima parte, inquinanti di qualsiasi natura, si potrebbero creare difetti ai circuiti. Per questo settore industriale l’acqua deve essere soggetta a trattamenti particolari, quali, ad esempio, filtrazione, adsorbimento, sterilizzazione.
  • L’industria alimentare richiede acqua con caratteristiche di potabilità, a basso contenuto di durezza e alcalinità, oppure acqua addolcita e/o decarbonata, nonché acqua demineralizzata.
  • L’acqua negli ambienti ospedalieri ha molti utilizzi, dal condizionamento dell’aria alla produzione di vapore per il riscaldamento o per le sterilizzazioni, per le inalazioni e il lavaggio biancheria. A seconda dello specifico impiego è richiesta acqua addolcita, demineralizzata o priva di sostanze contaminanti.

ISOIL Industria offre un’ampia gamma di strumenti, sistemi software e servizi qualificati e specializzati per la misura e il controllo delle acque nei diversi settori industriali: per informazioni visita il sito www.isoil.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.