videocamere

Sempre di più, in caso di incidenti ferroviari, si cerca di ricostruire cosa è successo utilizzando i dati delle scatole nere. Per effettuare accurate ricostruzioni dell’avvenuto, sono utili però anche le informazioni relative all’ambiente circostante.

La KST ha sviluppato una nuova videocamera KST1073 idonea ad effettuare delle riprese frontali e a fornire quindi le immagini dei binari, dell’ambiente circostante e di ciò che il conducente vedeva in quel momento.

Oltre a consentire ricostruzioni in caso di incidenti, la registrazione delle immagini provenienti dalla cabina e/o dal retro del veicolo fornisce anche utili informazioni sullo stato delle infrastrutture, sui danneggiamenti, sulla necessità di manutenzioni etc.

La videocamera KST 1073 può essere installata dietro il vetro anteriore/posteriore o dietro il vetro delle luci di posizione del veicolo, grazie all’esclusione di luce e riflessi estranei alle immagini.  Come tutte le videocamere KST, anche la KST1073 è conforme agli standard ferroviari per applicazione su veicoli su rotaia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.