isole

Sono 2.200 le isole europee dove vivono 15 milioni di abitanti, che nonostante abbiano abbondanza di fonti energetiche rinnovabili dipendono attualmente da costose importazioni di combustibili fossili per il loro approvvigionamento energetico.

La Commissione UE ha lanciato un nuovo meccanismo di sostegno per promuovere lo sviluppo di progetti di energia rinnovabili ed efficienza energetica nelle comunità delle isole.

Nel maggio 2017 la Commissione UE e 14 Stati membri (Croazia, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Malta, Portogallo, Spagna, e Svezia) hanno firmato a Malta la Dichiarazione politica sull’energia pulita per le isole dell’UE,  riconoscendo che le isole e le regioni insulari, a causa delle loro specifiche condizioni geografiche e climatiche, affrontano una serie particolari di sfide e opportunità energetiche.

Nel Pacchetto legislativo “Energia pulita per tutti gli europei” è inserita l’iniziativa “Energia pulita per le isole dell’UE” per la cui implementazione, in cooperazione con il Parlamento europeo, la Commissione UE ha istituito l’apposito Segretariato che agisce come una piattaforma di scambio delle migliori pratiche per le parti interessate delle isole e fornisce servizi dedicati alla creazione di capacità e consulenza.

Lo scorso febbraio Bruxelles ha annunciato che 26 isole e arcipelaghi (tra cui l’isola di Salina) sono stati selezionati per sviluppare la transizione verso l’energia pulita ed entro l’estate pubblicheranno i propri programmi, mentre un altro gruppo (tra cui Favignana e Pantelleria) inizieranno nel 2020.

Per chi è ancora all’inizio, l’iniziativa significherà aiuto nell’identificare un progetto adatto al territorio effettuando uno studio di pre-fattibilità che includa un’analisi costi-benefici, la valutazione delle risorse per ogni tecnologia o la micro-localizzazione delle installazioni. Per i progetti con uno stato più avanzato, il Segretariato potrà supportare le isole con uno studio dettagliato sia sotto il profilo tecnico che finanziario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.